* PHOTO ALBUM CLASSE 1959
Archivio Feste di Leva


Archivio FOTO di leva

clicca qui
HOME
benvenuti

email :
info@classe1959.it

Festa delle Leve 2009

Festa delle Leve 2014

1959, un anno da ricordare

Negli U.S.A. inizia la commercializzazione della Barbie,
la bambola che nel giro di pochi anni conquisterà il mondo.

Il Dalai Lama fugge dal Tibet e ripara in India.
Dopo la rivolta, la Cina scioglie il governo tibetano,
insedia il Panchen Lama e chiude le frontiere con l'India.

Per la prima volta il mondo
può guardare la faccia nascosta della luna:
sono i russi a fotografarla con la sonda Luna 3.

Pier Paolo Pasolini vince il premio Crotone
con il romanzo "Una vita violenta".
Per protesta, il presidente della Corte d'Appello di Catanzaro
si dimette dalla giuria e l'organizzazione perde il sostegno della giunta comunale.

E' emanato il primo Testo Unico del Codice della Strada.

Escono i film "La grande guerra" di Mario Monicelli, e
"La bella addormentata nel bosco", altro capolavoro animato di Walt Disney.

E' l'anno dei barbudos e della rivoluzione cubana:
Fidel Castro sale al potere.

Clarissa Burt, Marina Suma, Maurizio Crozza, Sergio Rubini...

Emilio Segre e Salvatore Quasimodo vengono insigniti con il premio Nobel:
per la fisica il primo, la letteratura il secondo.

Al Festival di Sanremo trionfano Domenico Modugno e Jonny Dorelli con "Piove".
Al secondo posto Gino Latilla e Arturo Testa con "Io sono il vento".

Nascono Linda Blair, Patrizio Oliva, Antonio Cornacchione,
Patrizia Rossetti,Gabriella Golia, Eleonora Vallone,Anna Carlucci,
Cinzia Leone, Luc Besson, Gelindo Bordin, Aleandro Baldi,
Emma Thompson, Rupert Everett, Carlo Angelotti, Victoria Abril,
Rossana Casale, Giuseppe Abbagnale, Pino Insegno, Marco Baldini,
Rossana Casale, Rosalino Cellamare (Ron), Hugh Lurie (Dr. House)
Toni Servillo, Carmen Russo, Tinì Cansino...

CONTA i fiori del tuo giardino, mai le foglie che cadono.

CONTA le ore di sole della tua giornata,dimentica le nuvole.
CONTA le stelle delle tue notti, non le ombre.
CONTA i sorrisi della tua vita, non le lacrime.
Ad ogni compleanno, CONTA la gioia della tua età
dal numero degli amici, non da quello degli anni.

 conta

visite